Studio vs Propaganda

Mentre Matteo Salvini alcuni giorni fa si prodigava nell’unica cosa che sembra sia capace di fare, quello di cavalcare il senso di paura anche sul tema del Coronavirus, alludendo a polemiche sterili e inesistenti pur di captare qualche voto, è notizia di qualche ora che l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma è riuscito a isolare il virus compiendo il primo importante passo per comprendere meglio la sua trasmissione e avere informazioni e strumenti utili per combatterlo.
Merito delle dottoresse Concetta Castilletti e Maria Capobianchi.

Belle le parole del ministro della Salute Roberto Speranza e del direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito: “Aver isolato il virus significa avere molte opportunità di poterlo studiare, capire e verificare meglio cosa si può fare per bloccare la diffusione. Sarà messo a disposizione di tutta la comunità internazionale. Ora sarà più facile trattarlo“.

In situazioni importanti come queste, inviterei l’on. Salvini a mettere da parte tutte le faziosità partitiche.
Occorre essere responsabili ed evitare di trattare questo tema come vetrina solo per attirare qualche like su Facebook.

Al momento Studio & Ricerca Scientifica batte Propaganda 1 – 0