domenica 26 Maggio 2024
IniziativeIniziative 2015

Istanza “Monte Porzio”: memoria scritta

Il Gruppo Fuoritempo ha
preparato una memoria scritta riguardante le osservazioni in merito
all’istanza di permesso di ricerca in terraferma denominata “Monte
Porzio”.


Tale memoria scritta è
stata presentata all’attenzione di alcuni sindaci della zona
interessata dal permesso, che dopo averla esaminata hanno deciso di
sottoscriverla in quanto “portatori di interessi pubblici o
privati, oppure portatori di interessi diffusi costituiti in
associazioni o comitati, cui possa derivare un pregiudizio dal
provvedimento
“. I sindaci sottoscrittori della memoria sono:

  • Giovanni Breccia,
    sindaco del comune di Monte Porzio (PU);

  • Davide Dellonti,
    sindaco del comune di San Lorenzo in Campo (PU);

  • Angelo Frattini,
    vicesindaco reggente del comune di Mondavio (PU);

  • Margherita Pedinelli,
    sindaco del comune di San Costanzo (PU);

  • Matteo Principi,
    sindaco del comune di Corinaldo (AN);

  • Antonio
    Sebastianelli
    , presidente dell’Unione Roveresca (PU) dei comuni di
    Barchi, Orciano di Pesaro, San Giorgio di Pesaro e Piagge.

La memoria scritta è
stata presentata, ai sensi della Legge n. 241 del 7 agosto 1990,
all’attenzione del direttore generale ing. Franzo Terlizzese presso
la segreteria della Commissione per gli idrocarburi e le risorse
minerarie, e all’attenzione del responsabile del procedimento dott.
Mileto Rigido, presso il Ministero dello Sviluppo Economico,
Direzione generale per le risorse minerarie ed energetiche, tramite
due raccomandate 1 con prova di consegna inviate il 9 ottobre 2015.

2 pensieri riguardo “Istanza “Monte Porzio”: memoria scritta

  • Gruppo Fuoritempo

    Castelleone di Suasa
    In data 15 ottobre anche il sindaco del Comune di Castelleone di Suasa ha inviato le memorie alla Segreteria Cirm e al Ministero dello Sviluppo Economico.
    Ringraziamo il sindaco Manfredi per l’attenzione.

  • Gruppo Fuoritempo

    Mondolfo
    In data 4 novembre anche l’amministrazione di Mondolfo ha inviato le memorie alla Segreteria Cirm e al Ministero dello Sviluppo Econmico.
    Ringraziamo l’assessore Corrado Paolinelli per la disponibilità a fare da tramite con il sindaco Cavallo.

I commenti sono chiusi.