I messaggi obliqui del padrino ossessionato dal Cavaliere

Il capoclan conosce la verità sulle bombe ma sapeva di essere ascoltato: le sue parole sono il frutto di una strategia. Al centro c’è la figura dell’ex premier, entrato quattro volte nelle indagini di mafia e sempre uscito con l’archiviazione

di ATTILIO BOLZONI

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/06/10/news/i_messaggi_obliqui_del_padrino_ossessionato_dal_cavaliere-167712183/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P5-S1.8-T2