sabato 13 Aprile 2024
Mafia

Codice antimafia, al Senato Forza Italia cancella 5 sedi dell’Agenzia per i beni confiscati: rischia anche quella di Palermo

Il taglio è contenuto nell’emendamento presentato dai senatori Giacomo Caliendo e Nitto Palma, approvato il 29 giugno: la sede principale viene spostata a Roma, la secondaria a Reggio Calabria, mentre vengono cancellate le altre, comprese quelle di Catania e Bologna che Il governo avrebbe voluto inserire. “Si tratta di un atto grave e inspiegabile”, dice Leoluca Orlando

LEGGI L’ARTICOLO