mercoledì 29 Maggio 2024
Eventi 2018

Dalla parte dell’ascoltatore

    Cari amici Ascoltatori in condizioni di raggiungere URBINO,


l’Istituto per la Musica HARMONIA, che in Urbino ha sede, organizza tre incontri DALLA PARTE DELL’ASCOLTATORE.
In preda al narcisismo, mi viene da esclamare: “Che bella pensata!!”
Commosso, ne ringrazio la Prof.ssa Augusta Sammarini, che dell’Istituto “Harmonia” è anima e corpo.
Ecco il titolo:
IL BASSO OSTINATO (misterioso oggetto musicale)
da BACH
(1685-1750)  a BILLY COBHAM (batterista nato nel 1944)
Attraverseremo insieme qualche secolo di storia per constatare che il valore dei pensieri musicali
non dipende dall’anagrafe di chi li concepisce ma piuttosto dalla nostra capacità di comprenderli.

Johann Sebastian BACH ci farà da guida con la sua Passacaglia in do minore per organo.
Vari altri autori, ma anche vari altri generi musicali, ci accompagneranno e ci stimoleranno in questo viaggio musicale.
In fondo trovate l’elenco completo delle musiche su cui tenteremo di lavorare.


Ecco le date:
– martedi 9 gennaio
– martedi 16 gennaio
– martedi 23 gennaio

sempre dalle ore 17 alle ore 19
presso L’Istituo Musicale “Harmonia” a URBINO in via Oddi 21 (dietro i Licei Classico-Linguistico-Turistico).
Ecco l’elenco delle musiche che affronteremo:- Johann Sebastian BACH (1685-1750)  Passacaglia in do minore per organo
Billy COBHAM (1944)  Red baron (dall’LP SPECTRUM del 1973)
Diego ORTIZ (1510-1570)  Passamezzo moderno
Ritchie VALENS (1941-1959)  La Bamba
Goffredo PETRASSI (1904-2003)  Brano dal balletto RITRATTO DI DON CHISCIOTTE (1945)
Frank ZAPPA (1940-1993)  Willie the Pimp
Arkady SHIKLOPER  (1956)  Walking per corno delle Alpi (cfr. gruppo PAGOLIBRE)
Gioachino ROSSINI  (1792-1868)   Finale dal GUGLIELMO TELL (e confronto con la vecchia sigla RAI)
Herbie HANCOCK (1940)  Chameleon
Niccolò PAGANINI (1782-1840)  Capriccio n.24 per violino solo
Igor STRAVINSKI (1882-1971)  Finale da L’OISEAU DE FEU (1919)
James BROWN (1933-2006)  Sex Machine
Arnold SCHONBERG (1874-1951)  Breve brano per pianoforte dall’op.19 (1911)
In questo ricco minestrone di generi e periodi storici proveremo a distinguere l’OSTINATO, inteso come concetto
tipicamente musicale (che ha dato origine, per esempio, alla Passacaglia di Bach), da “ostinato” come semplice aggettivo:
– “ostinate”, infatti, sono anche certe armonie piacevolmente insistenti della musica leggera dai tempi antichi ai nostri giorni;
– insistenti e ripetitive (e dunque “ostinate”) sono anche quelle melodie che, pur ciclicamente riproposte, hanno generato
meravigliose pagine, dense di incredibili varietà e colpi di scena.
A noi il compito di realizzare questi ipotetici raggruppamenti.A presto.
Luigi Livi   
P.S.
Nella locandina allegata trovate i dettagli per l’adesione all’iniziativa.