sabato 13 Aprile 2024
Eventi 2019

Dalla parte dell’ascoltatore

Cari amici Ascoltatori,


scopro con piacere che in gennaio e febbraio avremo modo di incontrare, dal vivo, ben due sinfonie di BEETHOVEN (1770-1827): la n. 8 e la n. 3.
Sempre nello stesso periodo troveremo la n. 41 di MOZART (1756-1791) e, come se non bastasse, ci attende anche una suite di CIAIKOVSKI (1840-1893)
in cui Mozart ha messo molto di suo (!).
Sono tutte musiche a cui abbiamo lavorato, vari anni fa, con alcuni di voi.
Non immaginate quanto è stato divertente per me ri-ascoltare e ri-prepararmi nei panni dell’Ascoltatore!
La forza narrativa di queste fantastiche pagine mi induce a ri-condividerle con voi al più presto.Ecco le date (tantissime!) in cui ci incontreremo, naturalmente al Conservatorio di Pesaro.
Per motivi organizzativi, oltre ai consueti sabati, dovremo adattarci anche a qualche giorno infrasettimanale:– venerdi  18 gennaio        (Beethoven – Sinf. 8:  I e II movimento)
– venerdi  1 febbraio         (Mozart – Sinf. 41)
– sabato   2 febbraio         (Ciaikovski – Suite “mozartiana”)
– mercoledi  6 febbraio   
(Beethoven – Sinf. 3:  I e II movimento)
– sabato 9 febbraio           (Beethoven – Sinf. 3:  III e IV movimento)
– venerdi 22 febbraio        (sorpresa!!)
– sabato 23 febbraio         
(sorpresa!!)
 
sempre dalle ore 15.30 alle ore 18.30
I concerti si terranno al Teatro “Rossini” di Pesaro  e al Teatro della Fortuna di Fano con il seguente calendario:

 

– BEETHOVEN Sinfonia n.8   Pesaro domenica 27 gennaio ore 18
– MOZART Sinfonia n.41 e CIAIKOVSKI Suite n.4 “mozartiana”   Pesaro domenica 10 febbraio ore 18
– BEETHOVEN Sinfonia n.8   Fano sabato 23 febbraio ore 21Chi volesse partecipare potrà acquistare autonomamente il biglietto.
(telefono biglietterie: Pesaro 0721-387621;  Fano 0721-800750)

Ricordo che il nostro progetto “dalla parte dell’ascoltatore” 2018-19 prevede molti altri incontri fino a ottobre prossimo;
ne sarete informati in tempo utile.
In allegato trovate il modulo di adesione all’iniziativa.

A presto incontrarci.

Luigi Livi