martedì 16 Luglio 2024
Varie

Il silenzio di Gesù

Il libro “Il Silenzio di Gesù” di David Maria Turoldo ha un sottotitolo “La fatica di credere”.
Diceva Gandhi: “La peggiore cosa che si può augurare a una fede è quella di propagandarla”. Una fede non si propaganda! Si vive e vivendola si diffonde da sola.

Con questo animo, mi permetto quindi di segnalare questo prezioso libro di Turoldo. Se qualcuno vuole scoprire le ricchezze che nasconde la fede cristiana, questo piccolo volume può essere di aiuto.

Nato a Coderno (Udine), paese della bassa friulana, nel 1916, David Maria Turoldo entra giovanissimo tra i Servi di Maria e viene ordinato sacerdote a soli 24 anni.
Laureatosi in filosofia, vive a Milano durante gi anni della Resistenza, nel convento di San Carlo al Corso. Alla lotta contro il fascismo partecipa attivamente, tra l’atro fondando e dirigendo il foglio clandestino L’Uomo.
Dal 1943 al 1953 predica in Duomo lasciando un segno profondo con le proprie omelie, accompagnate da una vivida attività nei confronti dei poveri, lungo i faticosi anni della ricostruzione post-bellica.
Dal 1963 sposta la propria residenza in Fontanella di Sotto il Monte, presso il Priorato di Sant’Egidio, da lui stesso voluto: lì viene sepolto dopo la sua morte, avvenuta nel 1992.
Poeta, polemista, teologo, padre David è ancora oggi considerato una delle figure di grande spicco del Novecento italiano.

 

Titolo: “Il silenzio di Gesù – la fatica di credere”
Autore: David Maria Turoldo
Casa editrice: Sanpaolo
Anno: 2015