Sí vax

Perché molte persone preferiscono non vaccinarsi? Quali sono le loro ragioni e i loro errori? Due prestigiosi economisti hanno deciso, per rispondere a tali domande, di rivolgersi a un pubblico ampio. Hanno utilizzato così la forma del dialogo: una donna pragmatica e un uomo scettico si incontrano per caso su un treno ad alta velocità, in una tratta che dura un’ora e trenta minuti. La loro conversazione è utile e istruttiva per chiarire, spiegare e comprendere la posta in gioco. Non si troveranno, nel dialogo, i toni sovraeccitati e confusivi che spesso caratterizzano i social network e la televisione. Una conversazione a tutto campo che affronta da un lato le paure che il vaccino suscita e dall’altro offre una valutazione chiara dei rischi che si corrono nel non vaccinarsi. Il pragmatismo dell’economia può aiutarci così a comprendere come stanno le cose, lasciando da parte le ideologie.

Tito Boeri è professore di economia presso l’università Bocconi, è stato presidente dell’Inps e Centennial Professor alla London School of Economics.

Antonio Spilimbergo è vicedirettore del Dipartimento di Ricerca del Fondo Monetario Internazionale dove lavora dal 1997. E’ stato capo missione del Fmi per Italia, Slovenia, Russia, Brasile e Turchia. Si è laureato presso l’università Bocconi ed ha poi conseguito un Ph.D. al Mit.

Titolo: Sí vax

Autori: Tito Boeri e Antonio Spilimbergo

Anno: 2021

Editore: Einaudi