Dalla parte dell’ascoltatore

Cari Amici Ascoltatori,

 
dopo la lunga e felice fatica pucciniana, ecco pronto un altro incontro DALLA PARTE DELL’ASCOLTATORE al CONSERVATORIO di PESARO.
 
Questa volta ci dedicheremo a una curiosa composizione scritta nel 1924:  PINI DI ROMA di Ottorino RESPIGHI (1879-1936).  Come Tosca, anche i Pini sono ambientati nella città eterna: Respighi li colloca in quattro luoghi e ne dipinge altrettanti quadretti pieni di colore e di energia narrativa.
Affronteremo questo “poema sinfonico”, come lo stesso autore lo definisce, in una sola seduta:
 
– sabato 14 gennaio dalle ore 15.30 alle ore 18.30  (con la solita piccola pausa!)

Vi chiedo, come sempre, di comunicare le vostre intenzioni di partecipare; potrò così allestire la sala in modo appropriato.

 
Auguro a tutti un trionfale ingresso nel 2023!

Luigi Livi
tel. 0721-979574
 
 
P.S.  Chi non avesse ancora provveduto a rinnovare l’adesione alle attività 2022-23, e volesse farlo, in allegato troverà il modulo. Nell’altro allegato troverete i grafici con cui lavoreremo (suggerisco di stamparli e portarli).