Eni, primo accordo con la National Iranian Oil Company

Eni ha firmato un accordo con la National Iranian Oil Company (NIOC) per studiare la fattibilità dello sviluppo di un campo di gas (Kish) e uno di petrolio (Darkhovin) nel sud dell’Iran, preludio ad un possibile rientro del gruppo italiano nell’upstream del paese. E sempre ieri Eni si è aggiudicata 3 delle 10 aree offshore assegnate dalla Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH) nel bacino di Sureste, nel Golfo del Messico.