martedì 27 Febbraio 2024
MafiaTaglio basso sinistra

A testa alta

Questa è la storia di Giuseppe Puglisi, prete-coraggio in terra di Sicilia. Fu eliminato nel 1993 perché, sottraendo i bambini alla strada, li sottraeva al reclutamento della mafia che nel rione Brancaccio, alle porte di Palermo, ha da tempo immemorabile creato un vivaio di manovalanza criminale. Un caso di inquietante solitudine. La solitudine dell’uomo di fede, impavido fino al sacrificio di sé. Una solitudine che Bianca Stancanelli racconta con appassionata meticolosità e rara efficacia letteraria nella convinzione che talvolta, a illuminare il buio della nostra generale codardia, basta l’esempio di una buona persona.

Titolo: “A testa alta”

Autore: Bianca Stancanelli

Editore: Einaudi

Anno: 2003