sabato 15 Giugno 2024
Povertà

La strage silenziosa dei poveri

Nel giorno in cui veniva reso noto da Banca d’Italia che il 5% più ricco delle famiglie italiane detiene il 46% della ricchezza netta complessiva del Paese a fine 2022, e che il 50% più povero delle famiglie italiane possiede solo l’8% della ricchezza, la fio.PSD (Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Fissa Dimora) ha ricordato i 393 clochard morti nel 2022, cifra aumentata nel 2023 quando si è toccato il numero di 410. Senza scordare che nei primi otto giorni dell’anno sono già stati 12 i morti. Una strage silenziosa (perché non vista e non raccontata), più di un morto al giorno con un macabro trend in ascesa (nel 2021 i deceduti furono “solo” 210).