giovedì 30 Maggio 2024
Eventi 2024

Sos clima

Inizierà il 25 gennaio un nuovo percorso formativo gratuito, caratterizzato da 4 appuntamenti con grandi esperti del settore per approfondire e discutere i vari aspetti del cambiamento climatico.

Il ciclo di webinar SOS CLIMA organizzato con Deascuola Formazione e CESVI rientra nel progetto “Zero in Condotta” co-finanziato dall’AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.
Il progetto “Zero in condotta: azioni in-formative condotte da giovani, insegnanti e cittadinanza verso la riduzione dell’impatto ambientale” vuole fornire strumenti e nuovi spazi di dialogo agli attori dell’educazione formale e informale per attivarsi con azioni formative di contrasto al cambiamento climatico, dopo averne compreso a fondo i meccanismi, in linea con l’approccio UNESCO all’Educazione alla Cittadinanza Globale.
Per una volta lo Zero non rappresenta un giudizio negativo ma un simbolo dell’impegno personale nella lotta al cambiamento climatico. Zero è infatti il valore di emissioni che l’Unione Europea vuole raggiungere entro il 2050. Un obiettivo ambizioso che vede l’impegno delle istituzioni e dei cittadini, a partire dai più giovani.

Ogni appuntamento sarà l’occasione per poter interagire con ospiti e scoprire come ideare lezioni di Educazione Civica, innovative e coinvolgenti.

La partecipazione è gratuita previa registrazione a questo link.

CALENDARIO INCONTRI

25 gennaio 2024, ore 17.00 – 18.30
PASSIAMO ALL’AZIONE CON L’ADATTAMENTO E LA MITIGAZIONE

L’incontro, oltre ad approfondire il tema complesso del riscaldamento globale e delle azioni di adattamento e mitigazione che occorre mettere in atto, offrirà l’opportunità di scoprire i modelli climatici utilizzati per comprendere le dinamiche del clima globale. I relatori proporranno materiali e fonti affidabili per accedere a strumenti educativi utili in classe.
Verranno condivisi approcci pratici per integrare dati e informazioni affidabili nelle lezioni, incoraggiando gli insegnanti a utilizzare tali risorse per coinvolgere attivamente gli studenti. Si forniranno indicazioni su come interpretare e utilizzare dati climatici in modo accessibile, coinvolgente e costruttivo per studentesse e studenti, promuovendo un apprendimento pratico e critico sull’ambiente e sul cambiamento climatico.

RELATORI:
Gianmaria Sannino, climatologo. Dal 2022 Direttore della Divisione ENEA ‘Modelli e tecnologie per la riduzione degli impatti antropici e dei rischi naturali’.
Serena Giacomin, fisica con indirizzo in Fisica dell’Atmosfera, climatologa e Presidente dell’Italian Climate Network.

* * *

8 febbraio 2024, ore 17.00 – 18.30
NON SOLO AMBIENTE, MA ANCHE DIRITTI ED EQUITÀPerché essere umani oggi significa diventare agenti di cambiamento, attori consapevoli e attivi nel plasmare un futuro migliore per noi stessi, per gli altri e per il nostro pianeta.” Appuntamento imperdibile per poter ascoltare e interagire con chi ha trascorso 30 anni in missione in zone di conflitto e crisi, lavorando per i diritti della popolazione locale e sperimentando la “prossimità” come strumento di protezione: “sei presente fisicamente, respiri l’aria che respira l’altro e insieme si possono trovare soluzioni”. L’occasione per scoprire strategie e approcci da portare in classe per coinvolgere e attivare studentesse e studenti come agenti di cambiamento.

RELATORI:
Alessandra Morelli, già Delegata dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). Conclude la sua carriera ONU nel 2021, con la scelta di rientrare in Italia, e sviluppare in questo tempo di società complessa un percorso tematico sull’Economia della cura.
Serena Giacomin, fisica con indirizzo in Fisica dell’Atmosfera, climatologa e Presidente dell’Italian Climate Network.

* * *

17 aprile 2024, ore 17.00 – 18.30
CONOSCIAMO I DATI SCIENTIFICI PER AFFRONTARE LA SFIDAOsserveremo il Pianeta Terra dallo spazio, mostrando i grandi passi avanti delle scienze climatiche grazie anche alle innovazioni tecnologiche in ambito satellitare. Le attuali conoscenze sul sistema Terra, oltre a metterci in allarme sulla crisi ambientale in atto, possono essere infatti utilizzate come strumento strategico d’azione. Nel webinar si approfondirà l’importanza dei dati e delle immagini satellitari nel monitorare il nostro pianeta, fornendo strumenti pratici, per comprendere quali comportamenti possono essere messi in atto per contrastare il cambiamento climatico, partendo dalle scuole. Una lezione di Educazione Civica, davvero spaziale!

RELATORI:
Francesca Cipollini, responsabile segmento suolo per le missioni di Osservazione della Terra dell’ESA – European Space Agency.
Serena Giacomin, fisica con indirizzo in Fisica dell’Atmosfera, climatologa e Presidente dell’Italian Climate Network.

* * *

16 maggio 2024, ore 17.00 – 18.30
DAI NEGOZIATI INTERNAZIONALI ALLA CITTADINANZA ATTIVAUn viaggio formativo incentrato sugli obiettivi delle conferenze sul clima e dei trattati internazionali, in cui verranno messi in evidenza il ruolo e l’importanza della formazione di cittadini consapevoli. Esplorando il funzionamento e le dinamiche dei negoziati delle Nazioni Unite, si analizzerà il legame con l’educazione alla cittadinanza attiva, fornendo strumenti pratici per coinvolgere studentesse e studenti a partecipare attivamente ai processi decisionali globali. Un’opportunità per accrescere competenze e consapevolezza necessarie per far parte del cambiamento.

RELATORI:
Jacopo Bencini, Policy Advisor per le Politiche europee e multilaterali sul clima per Italian Climate Network.
Serena Giacomin, fisica con indirizzo in Fisica dell’Atmosfera, climatologa e Presidente dell’Italian Climate Network.