martedì 25 Giugno 2024
Scuola

Va in scena la forza di Tolkien Arriva il Musical dell’anno con i ragazzi delle superiori

Nella sala Repubblica del Teatro Rossini è stato presentato in grande stile il Musical “Sul cammino dell’anello“ da parte del liceo Marconi in collaborazione con la Rete Responsabilità e la rete Musica dell’ufficio scolastico provinciale: Mamiani, Mengaroni, Cecchi, Bramante-Genga, Benelli, Santa Marta-Branca, Storoni-Piccinini (Nuova Scuola) di Pesaro; Mattei, Isia e Raffaello Urbino; Nolfi-Apolloni e Polo 3 Fano. Gli spettacoli si terranno al Teatro Rossini, alle 20,30 nei giorni 13-14-15-16-17 giugno (info biglietti: 351 0861976).Il Musical “Sul cammino dell’anello“, coinvolge 400 persone, è lo spettacolo che quest’anno celebra il ventennale del musical scolastico. Ispirato all’epica storia di Tolkien, il musical racconta l’eterno scontro tra il bene e il male e la storia di come ognuno possa rendere questo mondo un posto migliore, compiendo con passione il proprio compito. Una storia che ha appassionato intere generazioni, portata in scena da talentuosi studenti. Ha esordito il vicepreside Mauro Baiamonte che ha rimarcato: «Torniamo al Teatro Rossini con due progetti: il Musical e la presentazione dell’Audiolibro in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Pesaro: “Sul Cammino dell’anello“ è realizzato all’interno del progetto Siae “per chi crea“ 2024».Sono intervenuti i prof Marco De Carolis, Paola Fraternale Meloni, Gloria Gasparucci e sette studenti: Giulia Remedi, Gabriele Fidanza, Alessandro Ovani, Martina Felicetti, Sara Sofia Brunelli, Elena Vergari e Jacopo Selvaggio, il protagonista che hanno spiegato il Musical: «Vent’anni sono tanti, lo sono per un essere umano figurarsi per un progetto artistico sui generis come il nostro. E così, dopo aver compiuto la maggiore età in tempi difficili come quelli del Covid, raggiungiamo il traguardo dei due decenni di vita. Un’impresa epica che imponeva di essere celebrata in grande. La scelta non poteva quindi che ricadere sul “racconto dei racconti“, quella narrazione in cui confluiscono le storie di tutti e di ciascuno e anche di tutti gli studenti e le studentesse che in questi vent’anni hanno dato il meglio di sé sul palco. Sul Cammino dell’Anello si dipana quindi nell’intreccio delle storie di Frodo e Bilbo Beggins, dell’Anello oggetto del desiderio, dell’oscuro potere di Sauron, delle ambiguità di Gollum/Smeagol e dei vari popoli che abitano le Terre di Mezzo. Le scelte artistiche di quest’anno non potevano essere da meno: per la prima volta in assoluto, tutte le canzoni cantate, ballate e suonate dal vivo sono state scritte per l’occasione. Con un mix di pop-rock, ballad, epic music si dipana una storia senza tempo, ma dai ritmi e dai sound affini al gusto di oggi. Quale l’augurio per i prossimi 20 e chissà quanti anni? Che quanti proseguiranno su questa strada possano continuare con lo stesso entusiasmo a scrivere i nuovi capitoli della Marconi School Musical, perché “i grandi racconti non terminano mai, sono i personaggi che vengono e se vanno“». Per quanto riguarda l’Audiolibro completo è di 45 minuti, compreso delle canzoni che saranno anche nel musical; il testo, le registrazioni e le voci sono di studenti del Marconi e della Rete #Responsabilità di Pesaro che partecipa al progetto; il frutto di laboratori e incontri con esperti per l’interpretazione e dizione e di giornate di registrazione presso il Naive Studio di Francesco De Benedittis che ha spiegato il progetto. Presente la presidente dell’Unione Ciechi, Maria Mencarini che ha aggiunto: «Sono davvero emozionata per questo lavoro, ringrazio i giovani che ci infondono speranza, empatia ed ottimismo»