lunedì 24 Giugno 2024
Politica locale

Cent’anni fa l’assassinio di Matteotti. Iniziativa per ricordarlo

«Omaggio a Giacomo Matteotti (in foto)». E’ quanto organizzato dal Psi Fano, per domani pomeriggio, in occasione «del centenario del vile assassinio del deputato socialista per mano fascista». L’iniziativa si terrà alle 18.30, in corso Matteotti (altezza collegio Sant’Arcangelo) davanti all’epigrafe a lui dedicata dall’amministrazione comunale lo scorso 25 aprile. «Onoreremo Matteotti – fanno sapere i socialisti fanesi – insieme a tutti coloro che in Italia e nel mondo, lottano per la pace, la democrazia, la libertà e la giustizia sociale». E ancora: «Oltre ad un piccolo omaggio floreale, ci sarà la lettura di una pagina, tratta dal libro ‘Solo’ di Riccardo Nencini, che farà rivivere quei tragici momenti di inaudita violenza politica. I fascisti massacrarono il suo corpo e sul suo sangue Mussolini fondò la sua feroce dittatura ma le idee di Matteotti, quelle no, non sono riusciti a cancellarle. Il centenario del suo sacrificio è un’occasione per riflettere sulla sua eredità politica di socialista democratico, di riformista radicale ma pragmatico, di difensore del Parlamento e delle libere istituzioni, dei diritti e della dignità degli sfruttati e dei lavoratori. Un’eredità messa troppo spesso in ombra». Tra l’altro lo scorso febbraio il Consiglio comunale di Pesaro ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini.