venerdì 24 Maggio 2024
Politica locale

Terre Roveresche sprint: ecco la giunta

GIUNTA PRONTA per Terre Roveresche. Il sindaco Sebastianelli ha già nominato con decreto i primi 2 membri dell’esecutivo e ha anche deciso chi saranno gli altri 2. Quelli in ‘sella’ sono l’ex sindaco di Barchi Claudio Patregnani e l’ex assessora di Orciano Ortensia Sbrozzi. Manca ancora l’investitura ufficiale (arriverà nel consiglio comunale del 27), ma la scelta è fatta, per Lucia Borsini di San Giorgio, e per Cristian Andreani di Piagge. Insomma, un componente della giunta per ciascuno dei 4 municipi. A Patregnani, anche vicesindaco, attribuite le deleghe al coordinamento delle politiche culturali, al turismo e manifestazioni, ai rapporti con gli enti, alle associazioni e ai comitati culturali e al patrimonio.
A SBROZZI sono toccati l’assistenza sociale di competenza del comune, il coordinamento dei presidi socio-assistenziali comunali, i rapporti col terzo settore e il volontariato, il progetto della cooperativa di comunità, le politiche per i diversamente abili e la pubblica istruzione. A Borsini andranno il coordinamento delle politiche sociali, le politiche per la multiculturalità e per l’integrazione dei ‘nuovi cittadini’, il coordinamento delle relazioni con le strutture sanitarie, le politiche per la terza età e la tutela degli animali. Per Andreani le deleghe allo sport e alle infrastrutture sportive, alla promozione dello sport e agli eventi sportivi. Nell’ottica del coinvolgimento di tutta la squadra, si va inoltre verso la creazione delle figure dei consiglieri delegati. Ci saranno settori di competenza specifica, dunque, anche per i consiglieri Gianluca Ligustri, Giovanni Balducci, Milena Biondi e Luciano Barbetta. E’ probabile, infine, che di saranno degli ‘aggiustamenti’ (con l’uscita dal consiglio di un assessore) per garantire 2 consiglieri per ogni municipio. A subentrare dovrebbe essere l’orcianese Sauro Baldini, primo dei non eletti. Infine, ieri su Facebook, la deputata Pd Alessia Morani ha annunciato che il governo ha sbloccato i fondi per le fusioni dei comuni di Colli al Metauro (1.311.056 euro) e Terre Roveresche (1.114.121).

Sandro Franceschetti