domenica 26 Maggio 2024
ArticoliArticoli 2012

Una bomba più potente

bunker-buster.jpg
Che ci si stia preparando
per una guerra contro l’Iran lo si vede anche dai “piccoli”
accorgimenti.

Il Pentagono ha bisogno di
una bomba più potente in grado di perforare rifugi sotterranei ben
protetti, come quelli iraniani. Così, dopo aver già speso 330
milioni di dollari, ha chiesto un ulteriore finanziamento di 82
milioni per rendere più potenti le “bunker buster” (così si
chiamano le bombe per i bunker sotterranei).

Questa sembra essere la
risposta statunitense all’impianto iraniano di Fordow, realizzato
all’interno di una montagna. Un «muro» che – affermano da
Washington – rischia di essere invalicabile.

E’ curioso come i soldi
per costruire le armi si trovino sempre…