venerdì 21 Giugno 2024
Articoli 2023Centrale

Mistero Ustica

Le parole dell’ex Presidente del Consiglio Giuliano Amato sull’abbattimento avvenuto 43 anni fa del volo Itavia diretto a Palermo insistono su una ferita ancora viva e pulsante nella coscienza nazionale. La tesi da lui sostenuta, in un’intervista al quotidiano La Repubblica, secondo cui sia stato un missile francese diretto a Gheddafi a colpire per errore l’aereo di linea italiano, trova una folta maggioranza di italiani concordi. Si tratta di un’opinione consolidata e maturata nel tempo, anche in base a successivi accadimenti o frutto di inchieste giornalistiche (come quelle di Andrea Purgatori), ma non di una verità processuale.
È questo ciò che manca e che fa della strage di Ustica un evento tutt’altro che superato.

Occorre l’impegno del governo Italiano nel verificare se vi siano state effettivamente responsabilità da parte della Francia.