martedì 25 Giugno 2024
ArticoliArticoli 2016

Per una nuova strategia energetica nazionale

petizione.jpg

FIRMA LA NOSTRA PETIZIONEPER UNA NUOVA STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE SENZA GAS E SENZA PETROLIO semplicemente cliccando qui:

https://www.fare.progressi.org/petitions/per-una-nuova-strategia-energetica-nazionale-senza-gas-e-petrolio

ASCOLTA INTERVISTAA RADIO ONDA D’URTO DEL COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV semplicemente cliccando sul link in fondo

Il
Coordinamento nazionale No Triv ha lanciato al presidente del Consiglio
dei ministri, Matteo Renzi, una petizione, nella quale si chiede che il
governo recepisca nella nuova Strategia energetica nazionale 2017
alcuni obiettivi essenziali alla tutela del clima.

Le
proposte sono tantissime e tra le altre cose comprendono: «Contributo
delle rinnovabili alla produzione di energia elettrica per il 50% entro
il 2025 e per il 60% entro il 2030, ed alla produzione di energia
elettrica e termica per il 100% entro il 2050; Diffusione nelle Isole
Minori di sistemi di produzione ed autoconsumo autosufficienti dal punto
di vista energetico, con obbligo di raggiungimento di obiettivi di
produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile per il 100% al
2030; Taglio delle emissioni di CO2 del 50% rispetto ai livelli del 1990
entro il 2030 e del 100% entro il 2050; Miglioramento dell’efficienza
energetica rispetto ai valori del 1990 per il 40% al 2030 e per il 100%
al 2050; Promozione di un nuovo modello energetico che dia ampio spazio
alla generazione distribuita, all’autoproduzione ed all’autoconsumo».
Questo
è solo un elenco parziale delle tantissime proposte avanzate dai No
Triv che si possono trovare al link della petizione online

L’articolata
proposta dei No Triv contiene molti interventi proposti in diversi
ambiti strategici, che vengono condensati in alcuni principi,
dall’esigenza ambientale forte di di un cambio di passo dello sviluppo
energetico del paese, ad una concertazione democratica con le comunità
sulle attività e gli interventi energetici e ambientali.

Ne
abbiamo parlato con il Coordinamento Nazionale No Triv, che ci ha
condensato il senso delle tantissime proposte avanzate dalle realtà No
Triv.

http://www.radiondadurto.org/…/Enrico-NoTriv-petizione-a-Re…