domenica 21 Luglio 2024
Politica locale

Cala il sipario sul maxi allevamento

SAN LORENZO IN CAMPO Parola ‘fine’ sul maxi allevamento di polli che la Fileni avrebbe voluto realizzare a San Lorenzo in Campo, nell’area ex Acquater. Già a gennaio l’azienda avicola aveva sostanzialmente comunicato la sua rinuncia al progetto, precisando che non avrebbe fatto ricorsi al Tar, e ieri al protocollo comunale è arrivata la Pec della Regione che ha avvisato della conclusione negativa della procedura di Via (valutazione d’impatto ambientale). «In tal modo – spiega il sindaco Dellonti – si è concretizzato il diniego alla realizzazione dell’impianto. Dal corposo documento istruttorio si evince nettamente come tale decisione sia da ascrivere in maniera fondamentale al diniego alla variante urbanistica dato dal consiglio comunale di San Lorenzo in Campo con delibera del primo febbraio 2020. Nel decreto finale della Regione vengono sottolineati anche altri 3 aspetti, a cui tutti, amministrazioni comunali e cittadini, hanno fatto riferimento per motivare e legittimare la propria decisione ed i propri atti: emissioni odorigene, approvvigionamento idrico e soprattutto analisi costi-benefici». «Tenuto conto – termina il sindaco – che l’azienda ha già dichiarato che non avrebbe fatto alcun ricorso avverso la decisione finale della Regione, ringrazio pubblicamente la famiglia Fileni per aver assunto saggiamente questa decisione, nel rispetto delle volontà del Comune, dei territori e delle comunità locali».